Dopo circa due anni di presenza in esclusiva, per i prodotti a suo marchio, su Amazon, Nike ha deciso di lasciare Amazon Retail e di tornare a vendere i propri prodotti sui propri canali distributivi.

Il tutto era cominciato per mettere un argine ai tanti rivenditori che vendevano i prodotti sportivi di Nike e al forte calo delle vendite di quel periodo.
Nell’ultimo periodo però le vendite sono tornate a salire + 25% con un profitto di 1,37 miliardi di dollari e il famoso marchio sportivo ha deciso di riprendere a fare da solo.

Questo ritiro di NIke potrà influire nella decisione di altri famosi brand ? Secondo gli analisti non si dovrebbe verificare alcun effetto domino, quello che è certo è che la scelta di andare sui marketplace non può essere presa a cuor leggero e senza una corretta analisi.

E’ per questo che vi invitiamo al prossimo QcommerceLAB, che si terrà alle 15 mercoledì 20 novembre a Foggia presso “Spazio Innovazione” in Corso Garibaldi, 16 a Foggia, dal titolo: Strategie di Ecommerce: piattaforma ecommerce, marketplace e multicanalità. Vi aspettiamo !

nb. I marchi citati sono di proprietà dei legittimi proprietari